Fire Safety Engineering
Phone :
+39 329 778 4674
Address :
Via Pietrasanta, 14/Edificio 1G, 20141 Milano MI
Email :
info@fseng-antincendio.it

Generalmente per le porte resistenti al fuoco da installarsi in ambienti interni è prevista omologa ministeriale da raccogliere a fini della SCIA antincendio.

Tale condizione è valida anche per le porte resistenti al fuoco degli ascensori?

No! Con riferimento alla lettera circolare 6651 de. 22 agosto 2006, sono state date informazioni alle strutture periferiche del CNVVF riguardo la cessazione del rilascio di nuovi atti omologativi concernenti le porte di piano degli ascensori resistenti al fuoco.

Quali certificazioni devono quindi essere acquisite per le porte resistenti al fuoco degli ascensori?

Le porte di piano degli ascensori sono componenti di impianti soggetti alle disposizioni della direttiva 95/16/CE (direttiva ascensori) che non sono annoverate tra i componenti di sicurezza degli ascensori per i quali è prevista una marcatura CE. Ne discende quindi che:

  • quando le porte di piano resistenti al fuoco degli ascensori sono immesse sul mercato unitamente all’impianto ascensore marcato CE, le disposizioni pertinenti la resistenza al fuoco potrà essere individuata nella dichiarazione CE di conformità dell’impianto ascensore resa disponibile dall’installatore stesso;
  • quando le porte di piano resistenti al fuoco degli ascensori sono immesse sul mercato separatamente dall’impianto, le caratteristiche di resistenza al fuoco potranno essere individuate nella dichiarazione di conformità rilasciata dal produttore della porta e nella relativa documentazione tecnica a supporto (omologazione in corso di validità oppure rapporto di prova).

La norma di riferimento per l’accertamento delle caratteristiche di resistenza al fuoco è la norma armonizzata EN 81-58, l’applicazione della quale conferisce la presunzione di conformità ai requisiti richiesti. Tuttavia, poiché la direttiva non prescrive obbligatoriamente l’applicazione di norme armonizzate, le caratteristiche di resistenza al fuoco potrebbero essere determinate con riferimento ad altri standard di prova (es. norma EN 1634-1 o UNI 9723).

Le certificazioni da acquisire al fine di accertare i requisiti di resistenza al fuoco delle porte di piano degli ascensori sarà il modello DICH.PROD.

Team FSENG

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Awesome Works
Awesome Works

Related Posts

error: Content is protected !!